Proteggere la tua attrezzatura fotografica dai pericoli dell'estate:

Consigli per fotografi audaci

L’estate è una stagione fantastica per la fotografia, con giornate luminose, paesaggi mozzafiato e infinite opportunità di scatti unici. Tuttavia, i pericoli del sole, della sabbia e dell’acqua possono mettere a rischio la tua preziosa attrezzatura fotografica.

1. Il sole: nemico numero uno

Il calore intenso del sole può danneggiare le tue fotocamere e gli obiettivi in vari modi:

  • Surriscaldamento: Le alte temperature possono causare il surriscaldamento dei componenti elettronici, con il rischio di malfunzionamenti o danni permanenti.
  • Scolorimento: L’esposizione prolungata al sole diretto può far scolorire i corpi delle fotocamere e degli obiettivi, compromettendone l’estetica e il valore.
  • Danni alle lenti: I raggi UV del sole possono danneggiare il rivestimento antiriflesso delle lenti, causando aberrazioni ottiche e riducendo la qualità delle immagini.

Come proteggere la tua attrezzatura dal sole:

  • Utilizza una borsa termica: Una borsa termica isolata aiuterà a mantenere la tua attrezzatura fresca durante il trasporto e lo stoccaggio.
  • Evita di lasciare la tua attrezzatura esposta al sole diretto: Quando non la stai usando, metti la tua fotocamera e gli obiettivi all’ombra o coprili con un panno.
  • Utilizza un parasole: Un parasole aiuta a bloccare i raggi diretti del sole e a proteggere l’obiettivo da danni.
  • Assicurati che la tua fotocamera abbia la funzione di spegnimento automatico: Questa funzione spegnerà automaticamente la fotocamera dopo un certo periodo di inattività, evitando il surriscaldamento.

2. La sabbia: un intruso insidioso

La sabbia fine e secca può infiltrarsi nei meccanismi delicati delle fotocamere e degli obiettivi, causando malfunzionamenti e danni:

  • Granelli di sabbia possono graffiare le lenti: I granelli di sabbia possono graffiare la superficie delle lenti, causando una perdita di nitidezza e la comparsa di aloni nelle foto.
  • La sabbia può bloccare gli otturatori: La sabbia può infiltrarsi nell’otturatore e bloccarne il meccanismo, impedendo di scattare foto.
  • La sabbia può corrodere i contatti elettrici: La sabbia può corrodere i contatti elettrici della fotocamera, causando malfunzionamenti e problemi di connessione.

Come proteggere la tua attrezzatura dalla sabbia:

  • Utilizza una custodia protettiva: Una custodia in neoprene o silicone aiuterà a tenere la sabbia lontana dalla tua fotocamera e dagli obiettivi.
  • Copri i connettori: Quando non la stai usando, copri i connettori della fotocamera con tappi di gomma o di plastica per evitare che la sabbia vi entri.
  • Soffia via la sabbia: Dopo aver usato la tua attrezzatura in spiaggia, soffia via delicatamente la sabbia con una pompetta d’aria o un panno morbido e asciutto.
  • Evita di cambiare le ottiche in ambienti sabbiosi: Se devi cambiare ottica, fallo in un luogo riparato dalla sabbia, come all’interno di un’auto o di un edificio.

3. L’acqua: un pericolo da non sottovalutare

Anche se la tua fotocamera è impermeabile, l’acqua salata o clorata può comunque causare danni:

  • Corrosione: L’acqua salata e clorata può corrodere i componenti metallici della fotocamera, causando malfunzionamenti e danni permanenti.
  • Muffa e funghi: L’umidità può favorire la crescita di muffa e funghi all’interno della fotocamera, danneggiando le lenti e i sensori.
  • Danni ai circuiti elettronici: L’acqua può infil

Stampa ora  in tutti i formati disponibili con i nostri servizi di stampa in alta qualità, ordina online con ritiro immediato in negozio a Roma, Via delle Fornaci 19 (Zona San Pietro) o spedizione rapida con corriere.